Piani personalizzati L. 162/98 – Proroga e attivazione nuovi piani

PROROGA PIANI GIA’ ATTIVI

Si informano gli interessati che a partire dal 1° gennaio 2021 i Piani Personalizzati L.162/98 in essere al 31 dicembre 2020 saranno prorogati.
L’importo mensile del finanziamento resterà invariato fino al 30 aprile 2021 e calcolato proporzionalmente a quello già riconosciuto per il periodo luglio/dicembre 2020.

Pertanto, si invitano i cittadini che hanno un piano in corso a consegnare entro e non oltre il 31 marzo 2021 la seguente documentazione:
attestazione ISEE 2021 rilasciata per prestazioni sociosanitarie non residenziali;
– scheda di valutazione sanitaria (Allegato B), solo se è necessario, compilata, firmata e timbrata dal medico di medicina generale, o dal pediatra di libera scelta, o da altro medico di struttura pubblica;
Allegato D – “Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà degli emolumenti percepiti dal beneficiario nell’anno 2020”;
– copia contratto/i stipulato/i con chi eroga prestazione per il periodo gennaio/aprile 2021; copia del progetto personalizzato periodo gennaio/aprile 2021;
– dichiarazione, anche in carta libera, dalla quale risulti l’eventuale fruizione, da parte di una o più familiari del disabile, di permessi lavorativi retribuiti ai sensi della Legge n.104/92, con indicazione del soggetto erogatore (datore di lavoro), delle ore settimanali e del numero delle settimane annuali fruite (per tutti i piani). Non dovranno essere conteggiati i giorni di permessi aggiuntivi, riconosciuti in via straordinaria, causa pandemia da COVID-19.

ATTIVAZIONE NUOVI PIANI

Si informano inoltre i cittadini in possesso dei requisiti di seguito descritti che sono aperti i termini per la presentazione delle domande per accedere ai benefici della legge n. 162/1998. Il bando è rivolto alle persone residenti nel Comune di Borore, in possesso della certificazione di disabilità grave ai sensi della legge n.104/1992 (art. 3, comma 3), rilasciata entro il 31.03.2021.
I nuovi piani, che avranno decorrenza dal 1° maggio 2021, saranno predisposti secondo i criteri riportati nell’allegato A) della D.G.R. n. 9/15 del 12.02.2013.

Le domande dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo del Comune di Borore, entro il 2 aprile 2021, complete di tutti i seguenti allegati:
modulo di domanda compilato in ogni sua parte;
– copia della tessera sanitaria e di un documento d’identità in corso di validità del destinatario del piano e del richiedente;
eventuale copia del provvedimento di nomina del Tutore/Curatore/Amministratore di Sostegno del beneficiario;
attestazione ISEE 2021 per prestazioni socio-sanitarie non residenziali (in relazione alla certificazione ISEE minorenni ed ISEE individuale, viste le recenti disposizioni in materia, si rimanda ai CAF/Patronati di riferimento la valutazione sulla tipologia di attestazione da presentare per il beneficio);
certificazione di disabilità grave (l.104/92 art.3 comma3), rilasciata dalla competente Commissione per l’accertamento delle invalidità civile dell’INPS, entro il 31.03.2021;
certificazione medica che attesti la presenza all’interno del nucleo di appartenenza del disabile, di eventuali familiari affetti da gravi patologie;
Allegato B – RAS – Scheda Salute debitamente compilata e sottoscritta a cura del medico di Medicina Generale, da un Pediatra di libera scelta o da altro Medico di struttura pubblica che ha in cura la persona con disabilità;
Allegato D – RAS – Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, con indicazione dei redditi esenti IRPEF percepiti nell’anno 2020;
– dichiarazione, anche in carta libera, dalla quale risulti l’eventuale fruizione, da parte di una o più familiari del disabile, di permessi lavorativi retribuiti ai sensi della Legge n.104/92, con indicazione del soggetto erogatore (datore di lavoro), delle ore settimanali e del numero delle settimane annuali fruite (per tutti i piani). Non dovranno essere conteggiati i giorni di permessi aggiuntivi, riconosciuti in via straordinaria, causa pandemia da COVID-19.

Allegati